Palazzo sprugola

Curiosità spezzine. In Via Colombo esiste un edificio costruito verso la metà degli anni trenta, su progetto dell’Architetto R. Bibbiani chiamato “PALAZZO DELLA SPRUGOLA” perché sorge proprio nella zona dove la Sprugola aveva la sua sede acquatica.

Testimone della storia della città è la ninfa sprugola, custode delle nostre radici “sprugoline”.

Nella sua facciata sono rappresentate una coppia di linfe delle acque riprodotte in bassorilievo.

Le divinità tutelari sono accompagnate da due iscrizioni in lingua latina, la cui traduzione così recita:

“Io sprugola,indigena divinita’, sono qui presente quale nume del luogo a proteggere il territorio. tu, che qui ti disseti,sii sempre cittadino cosciente e qua per sempre abbi dimora in buona salute. Per te io, linfa dei padri, libera sotto la mole sovrapposta, di nuovo diffusamente sgorgo per te”.

Storia & Storie di Marco Tarabugi per MadeInLaSpezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.