Questioni di Luce

“La mostra vuole promuovere e diffondere la cultura e le conoscenze sulle tecnologie basate sulla luce proponendosi come un evento che coinvolge nazioni e culture diverse per far scoprire o riscoprire il ruolo centrale della luce nel mondo dell’arte contemporanea” .Con queste parole l’artista spezzino Alessio Guano ha inaugurato l’evento “Light Matters”, una mostra che si è tenuta dal 17 settembre al 1° novembre 2015 presso le sale espositive della Palazzina delle Arti della Spezia e che si è guadagnata il prestigioso riconoscimento del patrocinio Unesco.

Per celebrare l’Anno Internazionale della Luce, annunciato dall’assemblea Generale delle Nazioni Unite, cento artisti hanno realizzato rispettive opere d’arte giocando con il tema della luce e adoperando diverse forme e materiali.

L’evento è stato curato da Tiziana Clara Luisi, con l’aiuto della Galleria ‘Il Gabbiano’ Arte Contemporanea e di Atelier97, con la partecipazione di artisti di tutto il mondo, ed è stato realizzato in collaborazione con i Servizi Culturali della città e l’Assessorato alla Cultura del Comune della Spezia. La mostra è accompagnata da un catalogo digitale con testi di Tiziana Clara Luisi, Marzia Ratti e Luca Basile.

Da sempre l’idea di luce ha svolto una parte simbolica in ogni cultura ed è stata per molti secoli utilizzata per spiegare la divinità, il soprannaturale e l’energia. Per questi motivi tale concetto può essere adoperato in più campi, da quello tecnologico a quello scientifico e, ovviamente, anche per quello artistico.