Rebirth-day 2016. Partecipa anche tu al cambiamento!

“Vorrei suggerire per il Rebirth-day 2016 l’adozione di una parola e di sviluppare su questa una intesa che tenda, per quanto possibile, ad arginare la grande disfunzione sociale che dilaga nel mondo intero. La parola che propongo è: rispetto.”

Michelangelo Pistoletto

Partecipa anche tu al cambiamento!

Mercoledì 21 dicembre alle ore 16.00, in occasione della giornata mondiale del Rebirth-day, viene presentato al pubblico il progetto RESPECT: PEOPLE IN MOVEMENT presso il Centro d’Arte Moderna e Contemporanea CAMeC, della Spezia. Il progetto, che fa parte della programmazione degli eventi dell’atelier97 arte contemporanea, ideati ed organizzati dall’artista Alessio Guano, è realizzato con la collaborazione della Fondazione Pistoletto e Terzo Paradiso. L’appuntamento del 21 dicembre vuole essere un’anticipazione della mostra che verrà realizzata in seguito e che avrà come corpus le opere dei 65 artisti internazionali selezionati dalla curatrice Dott.ssa Tiziana Clara Luisi.

fronte-cartolina-ufficiale

Che cos’è Rebirth-day?

Rebirth-day è un evento mondiale: una grande festa annuale, simbolo vivo, vitale e vissuto di un nuovo inizio. Il Pianeta sta soffrendo. Le crisi si susseguono ovunque. Alla globalizzazione della “crescita” corrispondono previsioni sempre più realistiche di generale collasso. La connotazione fantasiosa di “fine del mondo” attribuita al 21 dicembre 2012 si è prestata, purtroppo, ad assumere senso simbolico nella gravità della situazione in cui si trova l’umanità a questo punto della sua storia. Con il simbolo del Terzo Paradiso si identifica nel 21 dicembre la giornata della rinascita. Il progetto RESPECT: PEOPLE IN MOVEMENT si propone di rendere l’arte un mezzo universale per la creazione di un dialogo con le persone, creare nuovi gruppi ed avvicinare popoli e tradizioni diverse. Simbolo del cambiamento per il rinnovo, al fine di costruire relazioni sociali più sostenibili e un nuovo rapporto tra uomo e natura, il simbolo del Terzo Paradiso prende forma con le opere degli artisti partecipanti; l’installazione coprirà una vasta parete dello spazio espositivo.

Pagine ufficiali:

http://it.terzoparadiso.org/335-respect_people_in_movement_la_spezia_.html

https://www.facebook.com/TerzoParadisoLaSpezia

Artisti selezionati:

Meral Ağar, Beatriz Albuquerque, Fernando Andolcetti, Andreina Argiolas, Sonia Bartoli, Luciana Bertaccini, Vanda Bertocchi, Hans Burger, Isora Caprai, Bruno Cassaglia, Cinzio Cavallarin, Robin Chuter, Cosimo Cimino, ( Mario Carchini ) Cobàs, Mario Commone, Simone Conti, Enzo Correnti, Pal Csaba, Pino De Luca, Carlo Delli, Graziano Dovinchi, Turkan Elçi, Cinzia Farina, Sergio Fassan, Luc Fierens, Duccio Franceschi, Lia Franzia, Giovanni Fontana, Marco Gerbi, Alessandra Gereschi, Gloria Giuliano, Gemma Grassi, Alessio Guano, Carla Guarino, Hector&Hector, Wolfgang Kahle, Emwan Kulpherk, Alfonso Lentini, Adrian Lis, Christopher Lopa, Maria Luisa Malerba, Alessio Manfredi, Paolo Megazzini, Monica Michelotti, Gianluca Motto, Elisabeth Nibelle, Francesca Patane’, Barbara Pece, Eleonora Picariello, Paola Repiccioli, Aldo Righetti, Gian Paolo Roffi, Sandra Rosa, Heidi Rosin, Roberto Scala, Danilo Sergiampietri, Elisa Simonini, Giuseppe Sinesi, Renata Solimini, Alberto Sordi , Sara Spizzichino, Nicoletta Testi, Pedro Tribizon, Hilal, Turşoluk, Roberto Vendasi, Giangrazio Verna, Clelia Vettrici, Simon Warren, Cristina Zanella.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Titolo: IL TERZO PARADISO | RESPECT: PEOPLE IN MOVEMENT

Durata: 21 dicembre 2016, ore 16.00 / 18.00

Evento a cura di: Alessio Guano, Dott.ssa Tiziana Clara Luisi

Progetto grafico, documentazione fotografica e video: atelier97 arte contemporanea

INFORMAZIONI e CONTATTI

Sede: CAMeC – Piazza Cesare Battisti, 1 – La Spezia

Orari : da martedì a domenica, 11.00 – 18.00; chiuso il lunedì, Natale e Capodanno

Informazioni : tel. + 39 0187 734593 / fax + 39 0187 256773

camec@comune.sp.it / http://camec.spezianet.it

locandina-camec-21

Ricette per la mente

Sarà presentato Mercoledì 14 Dicembre 2016 alle ore 16:30 presso il Circolo Ufficiali “Vittorio Veneto” Viale Italia 1, il libro “Ricette per la mente” Cooking Therapy la terapia antistress più apprezzata del momento.
Interverranno Rossana Ceglie, Direttore Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze ASL5 Spezzino, Cinzia Valentini, Responsabile Centro Psicosociale Riabilitativo e Casa dell’Autoaiuto ASL5 Spezzino, Stefania Rossi, Dirigente Psicologa Assistenza Psichiatrica Distretto 18 ASL5 Spezzino, Stefania Martinico, Coordinatrice del corso di pittura e creatività del centro Psicosociale, Dott.sa in arti Visive e Discipline dello Spettacolo.
Moderatore: Contrammiraglio Eugenio La Maestra.
Ricette per la mente sono un libro realizzato attraverso il contributo di Vivere Insieme –centro di servizio per il volontariato le spezie contenenti 52 ricette, scritte e realizzate dagli utenti del centro psicosociale e casa dell’auto mutuo aiuto di Via Sarzana 344. Ogni ricetta presenta una breve descrizione del cuoco, dei diversi ingredienti e la metodologia di preparazione. Spazia da prelibati primi a sfiziosi secondi accompagnati da ghiottissimi contorni e da gustosissimi dolci.
L’evento è aperto a tutti.

 

Dott.ssa Stefania Martinico

Le Jardin Féerique

Si terrà martedi 6 Dicembre 2016 ore 16 presso  la Fondazione Cassa di Risparmio via Chiodo 36, la conferenza dal titolo: -Le Jardin Féerique una “misteriosa” passeggiata nel Cinema Francese- Un evento organizzato dall’associazione Alliance Française attiva sul territorio spezzino dal 1952, che periodicamente offre e propone a titolo gratuito alla cittadinanza tutta, conferenze ed eventi di svariato genere e tematiche che mostrino la bellezza, il connubio e la “fratellanza” fra il popolo Italiano e quello Francese.

La conferenza porrà l’attenzione del pubblico su alcune opere (pietre miliari e titoli meno noti) della cinematografia d’Oltralpe le quali, con gran perizia, seppero attribuire al Giardino (e, più in generale, al Paesaggio Boschivo) il carattere di “presenza vivente”, dispensatrice di forze ancestrali, ora rinfrancanti ora sinistre, sempre ineffabili. Fra gli autori che verranno presi in esame: Jean Renoir, Alain Resnais, Éric Rohmer, Nina Companeez, Bertrand Tavernier.
Conferenziere sarà il Dott. Giordano Giannini  che ha conseguito con lode la laurea magistrale in Storia e Forme delle Arti Visive, dello Spettacolo e dei Nuovi Media presso l’Università di Pisa. Per più di otto anni ha operato come relatore per l’analisi di testi filmici e audiovisivi presso istituti di istruzione elementare, media e superiore, centri culturali, organizzazioni no-profit e di educazione degli adulti. Nel mese di ottobre 2016 gli è stato assegnato l’incarico di vice-presidente per “Nautilus”, neonato ente di formazione spezzino.

Stefania Martinico
Dottoressa in arti visive e discipline dello spettacolo

le-jardin

Il sapere nelle mani. Laboratorio di feltro artigianale.

Lavorazione della lana cardata con acqua calda e sapone.
Tecnica base per principianti.
Tre incontri : SABATO 10 e 17, e MERCOLEDì 21 DICEMBRE.
Presso l’associazione culturale Freya, Via Rebocco 81, La Spezia

La tecnica del feltro è molto affascinante ed è nutrimento per la nostra mente; richiede una manualità al tempo stesso semplice e raffinata, un vero e proprio massaggio che è liberatorio per chi lo fa e permette di entrare in contatto con una dimensione più istintiva e naturale di noi stessi. l’infeltrimento è una pura e semplice magia: in pochi minuti la lana si trasforma completamente, quasi prendendo vita con il tocco delle mani.

volantino-laboratorio-feltro-1_pagina_1

volantino-laboratorio-feltro-1_pagina_2

volantino-laboratorio-feltro-1_pagina_3

volantino-laboratorio-feltro-1_pagina_4

Storytelling, Laboratorio di scrittura autobiografica, Il feltro artigianale, Corso massaggio base

L’Associazione culturale Freya in Via Rebocco 81, La Spezia, presenta un vasto programma di eventi e incontri. Vi proponiamo i prossimi incontri e i riferimenti telefonici per ricevere ulteriori informazioni.

attivita-freya-2016-17costi_pagina_6

attivita-freya-2016-17costi_pagina_7 attivita-freya-2016-17costi_pagina_8

attivita-freya-2016-17costi_pagina_9