Associazione Dante Alighieri – mese di Aprile 2016

Carissime/i

Il mese di Aprile porterà per la Dante molte iniziative interessanti che inizieranno dal giorno 15 Aprile presso la sala Marmori  della Camera di Commercio alle ore 16,30 con la presentazione  di :

“ METAMORFOSI, OVVERO IL NULLA CHE TRASFORMA”,

 il  primo libro di poesie della  poetessa Neri  Maria Grazia, opera originale e interessante della  nostra socia. edito dalla  casa editrice Helicon, con prefazione dell’avv. Ignazio Gaudiosi critico e poeta,

 La giornalista, Simona Pardini, ne curerà la presentazione e alcune liriche verranno lette dal  dott. Mirko Riccobaldi. .

Al termine della cerimonia sarà offerto un piccolo rinfresco .

Nei giorni 21, 22 e 27 Aprile a  partire dalle ore 17, 00 presso il Museo Etnografico, che ne cura l’organizzazione, si svolgerà Etnografica 2016. Sarete raggiunti  tempestivamente dal segretario Domenico Riggio per il programma dettagliato .

Proseguiremo l’attività con  il

                      XLVIII  INCONTRO INTERNAZIONALE DELLA CULTURA

                        Rassegna “Genti e Paesi” 2016

Iniziamo questa rassegna il giorno 4 Maggio mercoledì presso la sala biblioteca del Liceo Costa alle ore 16,30 presentando un libro di Davide Bellatalla antropologo ed esploratore  dal titolo: :

     EUGENIO GHERSI . SULL’ALTIPIANO DELL’IO SOTTILE

“Diario inedito della spedizione scientifica italiana nel Tibet Occidentale del 1933”

Si tratta del il diario inedito di Eugenio Ghersi della spedizione scientifica italiana nel Tibet occidentale del 1933 realizzata con il grande orientalista Giuseppe Tucci. il testo è corredato da un centinaio di foto inedite, scattate dallo stesso Ghersi, che rappresentano un prezioso documento storico di quella parte di Tibet andata distrutta durante le invasioni  militari cinesi del 1951 e del 1959.

Il diario svela retroscena, illustra dettagliatamente i momenti salienti della spedizione italiana, riporta curiosità e aneddoti di quelle memorabili giornate vissute dai due esploratori italiani, contribuendo a fornire importanti informazioni sulla missione italiana del 1933 nel Tibet occidentale.

Con questa pubblicazione l’autore vuole portare a compimento il programma umanitario “The House of the Hope”  iniziato nel 2006 con l’obiettivo di creare un centro polivalente nel distretto più povero della capitale della Mongolia..

La Rassegna proseguirà con   la professoressa  Marta Montagnani  il giorno 17 Maggio martedì  alle ore 16,30  presso la sala di rappresentanza dell’Unione Industriali  che ci introdurrà nel mondo dei Dervisci  in una conferenza dal titolo “ In Cappadocia tra Dervisci  danzanti e camini di fate e con la poesia d’amore di Nazim  Hicmet .

Certo di una condivisione di questa prima parte  del programma primaverile  vi aspetto numerosi .

Cordiali saluti

Cav. Pietro Baldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.